Angy C. Argent

 Note biografiche sull'Autrice

Angy C. Argent nasce nel 1965 a Bologna dove cresce e studia diplomandosi all’Istituto Magistrale, con un intermezzo di tre anni vissuti in un ranch sull’appennino a contatto con la natura, imparando a cavalcare e a pescare. Come lei stessa ammette, sono stati gli anni più belli della sua fanciullezza arricchendo la sua, già pur fervida, fantasia. Così come la stessa città di Bologna, che l’ha affascinata con la sua architettura e cultura facendola sempre sentire a “casa”, sarà determinante nella scelta del suo percorso lavorativo. Di famiglia semplice, il padre è un uomo concreto e solido, Angy sviluppa ben presto una predisposizione all’arte, alla musica e alla scrittura che trova poco entusiasti i genitori. Dotata di una sensibilità estrema, Angy  soffre il rapporto con i coetanei e le persone in generale. Tutti i suoi pensieri sono affidati a un quaderno che lei conserva gelosamente, dove nascono le prime poesie. Non potendo frequentare il Conservatorio, ricalca le orme paterne dapprima lavorando come arredatrice, poi nel campo della ristorazione. Ha viaggiato lungo l’Italia e all’estero soprattutto in Francia dove ha trascorso diversi anni e ancora oggi vi ritorna, alternando i soggiorni con la sua amata Bologna. Nelle sue poesie è presente la sensibilità che l’ha sempre caratterizzata e anche la dicotomia tra sentimento e ragione che ancora oggi non l’abbandona. Di natura intimista e portata all’introspezione è sempre stata una fervida lettrice: da Hermann Hesse, Victor Hugo, Verga, Balzac, Pascoli, Prevert e altri classici, passando poi alla lettura della Bibbia e testi filosofici in un percorso che le ha permesso di trovare punti di riferimento con cui domare la sua indole inquieta. Per Angy è stato importante potersi confrontare con altri scrittori sulle varie piattaforme online. Soprattutto su meetale dove ha conosciuto persone colte animate dalle sue stesse passioni, ha potuto scrivere le sue poesie e altri racconti sentendo di potersi esprimere liberamente per la prima volta nella sua vita.